Bollettino di Filologia classica

Bollettino filologia classicaIl Bollettino fu fondato nel 1894 dal filologo Luigi Valmaggi (docente di grammatica greca e latina all’Università di Torino nel primo quarto del XX secolo, studioso di Tacito e di Ennio, attento alla revisione di stampo positivistico più impostata su modi di asettica scientificità rispetto all’impianto storicistico di derivazione da Wolf e Boeckh) e da Giacomo Cortese: ad affiancare, ancora per i tipi di Loescher, la pubblicazione della Rivista di filologia e d’istruzione classica. Apparve dal 1894 al 1943 e nella sua storia fu diretto dal Valmaggi come condirettore dal 1894 (in seguito direttore unico); poi da Angelo Taccone e Luigi Castiglioni (1925-1930); da Aurelio G. Amatucci dal numero di luglio/agosto del 1930. Dal 1919 ne fu editore G. Chiantore. Biblioteca di Archeologia e Storia dell’ArteIl Bollettino fu diretto in specie agli studiosi del mondo classico decentrati rispetto ai focolai di cultura, e forniva recensioni, annunzi bibliografici, notizie di varia entità sugli studi di Filologia classica man mano pubblicati. Utili link al periodico digitalizzato, da BiASA Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte: Periodici italiani digitalizzati, del Polo museale del Lazio: vedi link. Il prospetto è peraltro reperibile anche sulla nostra scheda Bollettino di filologia classica (PDF)

[DA AGGIORNARE] In Emeroteca disponibili 113 fascicoli, dal 1925 al 1942. Il primo numero dell’annata cade a luglio. Sei annate complete: 1929-1930, da 1931-1932 a 1934-1935, da 1939-1940 a 1940-1941.
Vedi scheda disponibilità d’archivio: Bollettino di filologia classica (PDF)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...